La Torta della Passione

Il Frutto della Passione in Cucina

Il frutto della passione è un prodotto molto amato in cucina, e per questo consumato in molteplici varianti.

Mercatini di Natale

Innanzitutto al naturale, tagliandolo a metà e utilizzando un cucchiaino per raccogliere la polpa succosa, altrimenti aggiungendolo fresco a dello yogurt bianco, oppure realizzando gustosi frullati esotici.

Indicato anche nella preparazione di marmellate, succhi di frutta e cocktail alcolici ed analcolici, avendo però cura di eliminare prima i piccoli chicchi mediante l'uso di un colino.

Può anche essere abbinato in maniera sorprendente anche a carne e pesce, ovviamente sotto forma di salsine profumate e saporite.

L'impiego però più diffuso è quello che riguarda la realizzazione di dolci di vario genere, creme, sorbetti, mousse e torte, a tal proposito offriamo un'ottima ricetta semplice da preparare e deliziosa da gustare.

TORTA DELLA PASSIONE

Ingredienti per la base: 250 gr di farina, 1 uovo, 50 gr di burro, 50 gr di zucchero ed 1 pizzico di sale.

Amalgamare con cura lo zucchero con il burro morbido, aggiungere l'uovo, il pizzico di sale ed infine la farina, mescolando bene ed evitando la formazione di grumi, quando il risultato apparirà omogeneo, bisognerà stenderlo in una tortiera, previamente imburrata ed infarinata, ed infornare per circa 10 minuti a 170 gradi, dopodichè aggiungere il ripieno al frutto della passione.

Food

Ingredienti per il ripieno: 200 ml di polpa di frutto della passione (priva di semi), succo di un limone, 4 uova e 250 ml di panna fresca liquida e 300 gr di zucchero a velo.

Mescolare con cura tutti gli ingredienti elencati, creando un composto fluido, a questo punto aggiungerlo all'impasto già leggermente cotto ed infornare nuovamente per circa 30 minuti.

La torta va conservata in frigo e servita fredda, meglio se dopo almeno 12 ore dalla preparazione.