Informazioni Generali e Curiosità

Il Frutto della Passione

Il frutto della passione è il frutto di una pianta rampicante tropicale, la Passiflora, appartenente alla famiglia delle Passifloracee, coltivata per lo più a scopo ornamentale, da cui originano questi frutti molto apprezzati perchè estremamente saporiti e profumati.

Il frutto della passione presenta due differenti varietà: la Maracuja, caratterizzata da una colorazione esterna rosso-violetta, e la Granadilla, con la buccia giallo-arancio e di dimensioni generalmente più abbondanti.

La loro buccia esterna, decisamente soda e compatta, lascia il posto internamente alla parte commestibile del frutto, gelatinosa e ricca di chicchi.

La zona d'origine di questo particolare frutto è il Brasile, ma attualmente i luoghi di produzione sono numerosi e tutti contraddistinti da un clima molto caldo, si parla quindi dello Sri Lanka, del Perù, dell'Australia, dell'Africa del Sud, delle Isole Fiji, del Kenya e delle Hawaii.

Un'interessante curiosità è quella riguardante il particolare nome di questo frutto, per nulla inerente alla specie appartenente e che infatti gli venne assegnato dai gesuiti che, nelle sue caratteristiche ne riconoscevano i simboli della passione di Cristo.

Al centro della corolla del fiore, in un peculiare groviglio di filamenti, veniva  riconosciuta la corona di spine, mentre nei pistilli del fiore venivano identificati i chiodi serviti per la crocifissione.

Bisognerà dunque smentire tutti coloro che intendono il termine "frutto della passione" come sinonimo di ardore e coinvolgimento, riportandoli al vero significato di tale nome, indubbiamente di stampo religioso.

Consigliamo a tutti coloro che non conoscono bene questo frutto, non particolarmente diffuso nel nostro paese, di assaggiarlo, per restare inebriati dal suo gusto dolce, stemperato da una tipica nota acidula che lo rende così caratteristico. Il frutto della passione ha, infatti, un sapore unico, oltre ad essere assai ricco di vitamine, di sali minerali e di potassio in gran quantità.

E' inoltre un naturale antiossidante che ci aiuta a combattere l'invecchiamento della pelle ed è utile nel contrastare il fastidioso problema della ritenzione idrica all'origine della cellulite.

In altre parole è un concentrato di dolcezza e di salute, seppure sia opportuno ricordare come non sia tra i frutti meno calorici, pertanto non esageriamo!


Offerte Hotel